dalle celebrazioni allo studio

 

La sezione osimana dei partigiani, fondata il 17 luglio 1944, già nel 1954 aveva affiancato alla comune attività organizzativa, l'iniziativa editoriale pubblicando un libretto dal titolo "Il contributo degli osimani alla Lotta di Liberazione" di Paolino Orlandini.

Dal 2002 inizia l'attività di ricerca storica vera e propria attraverso la consultazione non solo di pubblicazioni esistenti, ma  di raccolte dell'Archivio di Stato, dell'Archivio Storico comunale, di fondi privati.. La ricerca si é fatta quindi semre più articolata facendo emergere situazioni importanti ed inedite sull'attività antifascista a Osimo, dall'avvento del fascismo alla sua fine.  L'attività di ricerca é quindi culminata con due testi pubblicati : "Osimo libera" di Massimo Morroni e "Mai con Mussolini" di Armando Duranti.

In questo contesto hanno trovato spazio finalmene i verbali del CLN osimano.

Oggi, dei due testi rimasti introvabili, proponiamo sul sito dell'ANPI Osimo alcuni frammenti divisi per argomento.